La Fisioterapia

Cos’è e a cosa serve

La fisioterapia è una branca della medicina che si occupa della cura, prevenzione e riabilitazione dei pazienti affetti da patologie e disfunzioni congenite o acquisite in ambito muscolo-scheletrico e neurologico

Un po’ di storia 

La fisioterapia occidentale nasce già nell’antichità come branca della medicina. Veniva praticata da Ippocrate nel 480 a.c. e successivamente Galeno attraverso trattamenti di massaggio, ginnastica e idrochinesiterapia (fisioterapia in acqua), per il trattamento delle deformità della colonna vertebrale e il massaggio sportivo legato alle esibizioni e ai giochi, nonché per il recupero delle forze dei guerrieri. 

La fisioterapia oggi

La fisioterapia moderna nasce però nel 1800 grazie allo svedese Pehr Henrik Ling (padre della “ginnastica svedese”) che fonda nel 1813 il “Royal central institute of gymnastics” per massaggi, manipolazioni ed esercizi

Nel XX secolo la figura del fisioterapista diventa davvero necessaria in particolare a causa dell’elevato numero di persone con disabilità (in particolare di persone con amputazioni) in seguito alle due guerre mondiali, dell’aumento degli infortuni sul lavoro dato dall’industrializzazione e dal miglioramento delle tecnologie mediche che hanno permesso un aumento della sopravvivenza di molti individui e un aumento delle persone anziane.

Chi è il fisioterapista

e qual è il suo ruolo

“Il fisioterapista è un professionista della sanità in possesso del diploma di laurea o titolo equipollente che lavora sia in collaborazione con il medico e le altre professioni sanitarie, sia in autonomia in rapporto con la persona assistita, valutando e trattando le disfunzioni presenti nelle aree della motricità, delle funzioni corticali superiori e viscerali conseguenti ad eventi patologici di varia eziologia, congenita o acquisita”

 (Fonte AIFI: https://aifi.net/)

Oggi il fisioterapista può intervenire in diversi ambiti: 

  • in ambito ortopedico, intervenendo nei disordini e nelle disfunzioni muscolo-scheletriche, nelle problematiche derivanti da eventi di natura traumatica, nei problemi di natura reumatica, nelle problematiche legate all’invecchiamento e per la preparazione e prevenzione dei traumi in ambito sportivo
  • in ambito neurologico, favorendo il recupero o il mantenimento delle competenze motorie subentrate in seguito a un evento acuto come un trauma cranico o midollare o un ictus cerebrale, oppure dovute a patologie neurodegenerative come la Sclerosi Multipla, il Morbo di Parkinson o il Morbo di Alzheimer
  • in ambito viscerale, favorendo il recupero in seguito a problematiche cardiocircolatorie e respiratorie (attualmente i fisioterapisti in quest’ambito sono molto attivi nel trattamento di pazienti che hanno avuto problematiche dovute al Covid), e nel trattamento di problematiche di tipo linfatico e del pavimento pelvico
  • in ambito pediatrico, si occupa delle problematiche inerenti allo sviluppo psico-motorio dai primi mesi di vita fino all’età adolescenziale, con lo scopo di facilitare il neonato e il bambino nella maturazione delle sue abilità psicomotorie e fisiologiche
  • in ambito geriatrico, per migliorare la qualità di vita della persona anziana, prevenire le cadute e migliorare la deambulazione (in seguito all’allettamento, a un infortunio o un’operazione), aiutare nella gestione del dolore cronico e nel rinforzo muscolare.

Pensi di rientrare in una di queste categorie? 

Ti aspettiamo in Evolve Medical Solutions con i nostri fisioterapisti! 

Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Evolve Training Solutions srls

Direttore Sanitario: Dott. Giovanni Piran

Via Luigi Cadorna, 2

35020, Albignasego (PD)

P.Iva 05143880283

Scrivici su WhatsApp